Regione Lombardia

Politiche Giovanili

Ultima modifica 1 febbraio 2019

"Il futuro ha posti liberi". Con questo slogan il Comune di Buccinasco insieme alle Amministrazioni comunali degli ambiti territoriali di Abbiategrasso, Castano Primo e Corsico, partecipa al progetto sulle politiche giovanili finanziato per il secondo anno dalla Regione Lombardia. L'ente capofila del progetto, l'Azienda sociale dell'ambito territoriale di Castano ha pubblicato un Avviso Pubblico rivolto ad associazioni giovanili, gruppi giovanili e singoli giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni per partecipare alla co-progettazione per realizzare all'interno di spazi pubblici progetti innovativi nelle seguenti aree: innovazione sociale (laboratori territoriali, coworking, ecc.), cultura e turismo, sviluppo e valorizzazione del territorio, recupero delle tradizioni artigianali e nuove tecnologie.

Le politiche giovanili sono state sempre seguite con cura e valutate con attenzione anche nella Commissione consiliare. Dal 2012 abbiamo, infatti, invitato i giovani a confrontarsi con l'Amministrazione per favorire la nascita di associazioni giovanili; indetto un concorso di idee per favorire l'aggregazione; contattato le associazioni per chiedere loro un contributo per nuovi progetti da finanziare; e più recentemente messo a disposizione uno spazio comunale per il progetto "Il futuro ha posti liberi" come Comune dell'Ambito territoriale di Corsico. Questo spazio sarà co-progettato proprio con i giovani che vorranno partecipare al bando e sarà il luogo destinato ai giovani dei Comuni di tutto l'ambito territoriale: Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano s/N. Proprio ieri si è svolto a Buccinasco un incontro tra gli assessori e le assessore dei Comuni dei tre ambiti coinvolti nel progetto, per la governance delle politiche giovanili della Lombardia ed è stata messa in rilievo la necessità di diffondere in maniera capillare la comunicazione del bando a tutti i giovani, per accogliere questa sfida: la progettazione del proprio futuro.

L'obiettivo è quello di promuovere la nascita di nuove idee e proposte da parte dei giovani, per favorire forme di cittadinanza consapevole e partecipativa. La co-progettazione prevede una prima fase di formazione attraverso un laboratorio che offrirà strumenti e competenze e sarà un luogo di ideazione e condivisione ancor prima che di progettazione.

www.ilfuturohapostiliberi.it