Regione Lombardia

Nasce un bambino: i primi documenti del neonato

Ultima modifica 31 gennaio 2019

Quando nasce un bambino è obbligatorio dichiarare la sua nascita per iscriverlo nei registri dello stato civile del comune di nascita o del comune di residenza della mamma.

La dichiarazione deve essere fatta da entrambi i genitori se questi non sono sposati tra di loro o in caso di genitori coniugati, anche da uno solo di essi. La dichiarazione può essere resa in ospedale presso la direzione sanitaria entro i tre giorni dalla nascita, oppure al Comune del territorio dove è avvenuto il parto o nel comune di residenza della madre entro i dieci giorni successivi al parto stesso.
Per rendere la dichiarazione all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune, il genitore deve presentare il proprio documento d'identità e l'attestazione di nascita rilasciata dall'Ospedale.
Presso la ASL deve essere effettuata la scelta del pediatra. Per il territorio di Buccinasco la richiesta può essere fatta presso la sede di Corsico in via Marzabotto, 12 da lunedì a venerdì dalle 8.45 alle 13, tel. 02 486171 oppure presso il Poliambulatorio di via dei Lavoratori, 42 di Corsico da lunedì a venerdì dalle 13.30 alle 16, tel. 02 994308906. Numero verde per le vaccinazioni 800 671 671 dalle 9 alle 16.
L'attribuzione del codice fiscale avviene in automatico con la trasmissione dei dati di nascita da parte del Comune all'Agenzia delle Entrate. La tessera regionale dei servizi (che sostituisce il tesserino del codice fiscale) verrà spedito direttamente al domicilio del neonato.