Regione Lombardia

Suoni, parole e “Farfalle” per non dimenticare

Pubblicato il 22 gennaio 2019 • Cultura Via Tiziano, 7, 20090 Buccinasco MI, Italia

Proseguono le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale in occasione della Giornata della Memoria. Venerdì 25 gennaio il film “Corri ragazzo corri”, sabato 26 il concerto del NefEsh Trio e domenica 27 lo spettacolo teatrale con Andrea Robbiano

Buccinasco, MI (22 gennaio 2019) – “Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case / … Considerate se questo è un uomo / che lavora nel fango / che non conosce pace /che lotta per mezzo pane / che muore per un sì o per un no. / Considerate se questa è una donna, / senza capelli e senza nome / senza più forza di ricordare / vuoti gli occhi e freddo il grembo / come una rana d’inverno. / Meditate che questo è stato: / vi comando queste parole. / Scolpitele nel vostro cuore / stando in casa andando per via… / Ripetele ai vostri figli…” Con questi versi mai dimenticati di Primo Levi (da Se questo è un uomo) si è concluso domenica scorsa lo spettacolo “Anna Frank e altre storie…”, primo evento organizzato dall’Amministrazione comunale in occasione della Giornata della Memoria, per non dimenticare l’orrore della Shoah, per scolpire nei nostri cuori il ricordo del genocidio nazifascista che provocò la morte di 6 milioni di ebrei, oltre alla persecuzione e l’uccisione di zingari, omosessuali, disabili, oppositori politici. 

Questa settimana si prosegue con altri appuntamenti da non perdere, tutti all’Auditorium Fagnana di via Tiziano 7.
Venerdì 25 gennaio alle ore 21 Pino Nuccio (ass. Gli Adulti) presenta il film “Corri ragazzo corri” di Pepe Danquart, la storia di un bambino polacco che fugge dal ghetto di Varsavia. Alla serata parteciperà anche l’ANPI di Buccinasco. Ingresso gratuito. Sabato 26 gennaio alle ore 21 Suoni e parole per non dimenticare”, concerto del NefEsh Trio, un evento straordinario a cura dell’associazione Accademia dei Poeti Erranti in collaborazione  con la Scuola Civica di MusicaAlda Merini” e il Clavicembalo Verde. Sul palco Daniele Parziani (violino), Manuel Buda (chitarra e voce narrante), Davide Tedesco (contrabbasso). Ingresso gratuito.
Infine domenica 27 gennaio, Giornata della Memoria, alle ore 16 Messinscena Teatro presenta lo spettacolo “FarFalle” di e con Andrea Robbiano. Il racconto di un uomo a un altro uomo, nella speranza che la memoria non sia solo quella storica di cifre, date ed eventi, ma quella profonda dell’esperienza fisica ed emotiva. Per provare a far sì che quello che è stato non accada più, qualunque sia la faccia del carnefice e qualunque sia la faccia della vittima. Ingresso 5 euro.
Lo spettacolo lunedì 28 sarà presentato anche per le scuole medie di Buccinasco.