Regione Lombardia

Comune e Retake per migliorare il decoro urbano

Pubblicato il 28 marzo 2019 • Comune

Ieri la Giunta comunale ha approvato il testo della Convenzione con l’associazione di volontari nata due anni fa per contrastare il degrado e diffondere il senso civico sul territorio. Ora l’Amministrazione offre un sostegno economico per rimborsare le spese assicurative e per i materiali
 

Buccinasco (28 marzo 2019) – Ripuliscono i muri da scritte vandaliche e adesivi; nei parchi, nelle piazze, nelle aree verde si occupano del ripristino della pulizia, ordine e bellezza; collaborano con altre associazioni e coinvolgono anche i più piccoli durante i loro interventi; favoriscono e incoraggiano artisti di talento a promuovere la propria arte in luoghi pubblici e privati.

Sono i volontari dell’associazione Retake Buccinasco, “cittadini volontari per il bene comune”, protagonisti di numerosi interventi sul territorio comunale con l’obiettivo di contrastare il degrado e diffondere il senso civico tra i cittadini.

“Intendiamo valorizzare e sostenere i cittadini volontari – dichiara il sindaco Rino Pruiti – che, con autentico amore per la città e il bene comune, dedicano il proprio tempo libero e tanta energia per migliorare la qualità della vita e il decoro di Buccinasco. Fino ad oggi hanno eseguito molti interventi a proprie spese, ora avranno il sostegno dell’Amministrazione comunale, un doveroso riconoscimento a chi con grande senso civico quotidianamente si batte contro il degrado. L’augurio è che la loro attività diventi contagiosa”.

“Sono trascorsi poco meno di due anni – spiega Lorenzo Ciociola, presidente di Retake Buccinasco – da quando abbiamo iniziato a operare sul territorio. Questa Convenzione è per noi un risultato importante, il riconoscimento del nostro impegno volontario a tutela del nostro territorio: siamo tra i primi gruppi Retake in Italia a beneficiarne. Ora quindi è il momento di fare un passo in più, abbiamo bisogno di più forze, cerchiamo l’aiuto di tutti. Avere pennelli e pitture serve a poco se nessuno è disposto a sporcarsi le mani con noi!”
 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco