Regione Lombardia

Buccinasco, Ponticelli anti vandalismo, investiamo 274 mila euro

Pubblicato il 15 maggio 2019 • Comune

Approvato il progetto per il rifacimento degli attraversamenti ciclopedonali nei parchi di via Scarlatti e via Salieri, al parco Mortisia e presso la Cascina Terradeo. È di proprietà privata invece il ponte (rotto) al Fontanile Battiloca: l’Amministrazione intende procedere con l’esproprio per pubblica utilità, come per l’area della via della Musica


Buccinasco (15 maggio 2019) – I due ponticelli al Parco Scarlatti e i due nel vicino Parco di via Salieri, il ponticello lungo il percorso Cascina Terradeo (via Osnaghi) e quello al Parco Mortisia.

Saranno riqualificati e di nuovo fruibili i sei ponti che consentono l’attraversamento di alcune rogge lungo percorsi ciclopedonali: l’Amministrazione ha approvato il progetto per l’intervento di demolizione delle strutture in legno (attualmente in stato di degrado dopo numerosi atti vandalici) e la ricostruzione dei ponti in acciaio (carpenterie metalliche in Cor-Ten), con un aspetto tipico a effetto “ruggine” che ben si inserisce in ambienti naturali e che tecnicamente risponde ai migliori requisiti di durabilità.

“Investiamo 274 mila euro – spiega il sindaco Rino Pruiti – per restituire finalmente alla città sei ponti ciclopedonali che permetteranno a tutti noi di percorrere in tranquillità i nostri parchi immersi nel verde e attraversati dalle rogge. Luoghi di pregio, da vivere e fruire, un patrimonio comune di eccellenza. Abbiamo scelto di non utilizzare più il legno ma ferro e acciaio per evitare nuovi atti vandalici e rendere l’attraversamento più sicuro, tocca comunque a ognuno di noi prendercene cura”.

Nell’elenco degli interventi manca il ponte – oggi in stato di degrado e non utilizzabile – che attraversa il Fontanile Battiloca. Purtroppo l’Amministrazione non può riqualificarlo perché l’area è di proprietà privata. Scaduta la convenzione che consentiva al Comune di occuparsene, la proprietà si è rifiutata di rinnovarla: “Come per l’area della via della Musica – spiega il sindaco – la volontà politica dell’Amministrazione è di procedere con l’esproprio per pubblica utilità per riqualificare le due zone (via della Musica e Battiloca) e metterle a disposizione della città. Lo faremo nell’ambito della redazione del Piano di Governo del Territorio: oggi purtroppo non abbiamo potuto inserire il ponticello del Battiloca tra gli interventi, l’area non è nostra”.
 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco